Home>Centro Ipertensione>Campania Salute


Campania Salute

Il Centro ha realizzato, con il patrocinio della Regione Campania nell'ambito del progetto di telemedicina, un nuovo modello assistenziale nel campo delle patologie cardiovascolari: www.campaniasalute.com.

In particolare, tale modello è stato rivolto al paziente affetto dalla malattia ipertensiva che rappresenta oggi la patologia a più alta incidenza nella popolazione generale raggiungendo nelle fasce più avanzate di età anche valori del 60-70%.


Il sistema si presenta come un ambiente integrato, con un sistema di accesso dedicato ad una cartella sanitaria telematica focalizzata sulle problematiche cardiovascolari ma contenente anche informazioni di patologie coesistenti con codificazione mediante standard europei (IDC).  Esso rappresenta un contenitore condivisibile di dati clinici per un collegamento bidirezionale fra i Centri Specialistici e i Medici di Medicina Generale e fra i vari Centri Specialistici. Ogni Centro Clinico gestisce i pazienti, territorialmente a lui afferenti, attraverso un archivio locale che può essere consultato anche a distanza su web.


Il Medico di Medicina Generale può sia scrivere sulla cartella clinica le informazioni che intende segnalare al Centro, che richiedere per via telematica, mediante un sistema centralizzato di prenotazione con prioritaria afferenza territoriale, specifici servizi specialistici di cui intende usufruire durante il follow-up del proprio paziente.


Il Centro Specialistico sulla stessa cartella clinica referta i servizi specialistici richiesti e suggerisce proposte diagnostiche e/o terapeutiche, sono anche possibili confronti temporali degli stessi esami diagnostici. I referti degli esami possono anche essere resi disponibili sull’archivio individuale dei Medici di Medicina Generale che utilizzino il data-base millewin.


Il Paziente può rendere disponibile in qualunque momento, mediante collegamento in rete, la sintesi delle patologie a lui diagnosticate e dei controlli clinici specialistici ricevuti.

 

Questo nuovo modello assistenziale  ha reso disponibile presso le strutture sottoindicate i seguenti servizi:

  • la standardizzazione di un data-base  condiviso per la gestione del paziente ad alto rischio di eventi cardiovascolari realizzato sulla scorta sia delle linee guida più recenti elaborate dalle società scientifiche internazionali che da esperienze pratiche di alta qualificazione già realizzate e che hanno dimostrato una provata efficacia in termini di costo-beneficio;
  • la realizzazione di un libretto sanitario telematico individuale per il paziente ad alto rischio cardiovascolare su piattaforma di rete completamente basata su connettività IP con gestione avanzata della sicurezza contro accessi indesiderati (servizi di Firewalling);
  • la realizzazione di un sistema di prenotazione di esami e visite specialistiche centralizzato disponibile in rete e con priorita’ di afferenza territoriale;
  • l'interscambio in tempo reale di informazioni anche multimediali (testi, dati, segnali, immagini, voce e video) tra i vari ambienti diagnostici e tra ambienti diagnostici specialistici e clinici;
  • l'estrazione di parametri di interesse diagnostico tramite elaborazione a distanza delle immagini mediche;
  • la possibilità di integrare immagini prodotte in luoghi distanti tra loro e con tecniche differenziate per contenuti, per sviluppare ed applicare rapidamente procedure di trattamento clinico o per prendere decisioni consensuali (teleconsulto e telediagnosi).

 

Il progetto ha visto coinvolte le seguenti strutture specialistiche regionali:

  1. Centro Ipertensione DPT Medicina Clinica e Scienzediovascolari-Università Federico II - Ref.: prof. Nicola De Luca

 

 

Si schematizza l'architettura del sistema a livello macroscopico:

 

 

 

Sinteticamente e schematicamente si evidenziano le opportunità che il sistema ha reso disponibile:

  • Portale dedicato
  • Libretto sanitario telematico
  • Refertazione telematica
  • Prenotazione visite ed esami specialistici centralizzata

 

 

 

 






  Informativa sulla Privacy | Avvertenze
Condizioni generali di utilizzo e consultazione del sito
Contatti
Data ultimo aggiornamento 02/09/2005